Posted on

Pubblicato su Lo SciacquaLingua

Secondo i redattori titolisti di un quotidiano in rete l’aggettivo e sostantivo “addetto” si costruisce con la preposizione “di” e non, correttamente, con la “a”:

“Fuori servizio”, scioperano a Torino gli addetti del commercio e del turismo

Per costoro, insomma, si è addetti “di” qualcosa e non “a” qualcosa, come riportano i migliori vocabolari della lingua italiana. Addetto significa, infatti, “destinato”, “adibito”. Si dice “adibito di qualcosa” o “adibito a qualcosa”? C’è ancora qualcuno disposto ad accusarci di censurare la lingua “biforcuta” della stampa?

A cura di Fausto Raso

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *