Posted on

GENGIVITE GRAVIDICA

È una infiammazione a carico dei tessuti molli che circondano il dente, senza perdita di tessuto osseo, è caratterizzata da arrossamento gonfiore e sanguinamento con accumulo di placca batterica.

Studi epidemiologici evidenziano come fino al 60/70% delle donne in gravidanza hanno segni clinici di gengivite. I disturbi gengivali possono costituire un fattore di rischio per il diabete gestionale, il quale rappresenta una sfida legata specificatamente al periodo della gravidanza e che si lega ai cambiamenti fisiologici, colpisce circa il 4/ 5% delle donne in attesa, in genere tra il primo ed il secondo trimestre, solitamente si risolve dopo la nascita del bambino, ma con il passare del tempo , aumenta il rischio di diabete di tipo 2. Il diabete gestionale può anche causare problemi durante la gravidanza ed il parto, come l’aumento della pressione sanguigna della mamma  o l’aumento delle dimensioni del bambino, rendendo spesso necessario un cesareo.

Utilizzare :

                        Ialozon colluttorio blu 2/3 volte al giorno per tutta la gravidanza,

                                     Ialozon gel orale 3 volte al dì per 1 settimana

                        Deubioma due compresse al gg per tutta la gravidanza

AFTE IN GRAVIDANZA

il Manifestarsi frequente di afte , dolorose  soprattutto nei primi 3/4 giorni all’interno della bocca , guance è dovuta a cause ormonali , abbassamento di difese immunitarie , mancanza di minerali e / o vitamine , stress, dieta ipovitaminica.

Utilizzare:

            Ialozon colluttorio blu 2/3 volte al gg per una settimana,

Ialozon rosa per tutta la gravidanza e allattamento

Ialozon gel orale 3 volte al gg per 1 settimana.

                        Deubioma 2 compresse al gg per tutta la gravidanza ed allattamento.

:

EPULIDE GRAVIDICA

si presenta con un rigonfiamento gengivale e può interessare anche altre zone del cavo orale quali: palato , lingua, interno delle guance e labbra, sebbene la gengiva resti la sede di formazione prediletta.

Le epulidi sanguinano velocemente, in particolare a partire dal terzo mese di gravidanza, e normalmente scompaiono con il parto, riducendosi progressivamente in maniera spontanea.

Utilizzare:

Ialozon colluttorio blu 2/3 volte al gg per tutta la gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.