Posted on

Buonasera Avvocato. Mi chiamo M. B. e le scrivo per sapere se l ’amministratore mi può proibire di installare l’antenna parabolica sul tetto del condominio a mie spese (non mi è possibile metterla sul mio terrazzo in quanto non riceve il segnale) dicendo che il tetto essendo condominiale deve esserci il consenso da parte di tutti i condomini, che il tetto essendo in eternit può essere rovinato dall’installatore e causare danni importanti. Mi posso appellare all’articolo 21 della costituzione? Ringrazio per una sua risposta in merito. M.B.”

La “libertà’ di antenna” è tutelata nell’art.21 della Costituzione, che garantisce la libertà’ di manifestazione del pensiero “con ogni mezzo di diffusione”.

Pertanto, come confermato in più occasioni dalla Corte di Cassazione, il singolo condomino può installare un’antenna parabolica autonoma anche se l’edificio dispone già’ di un’antenna centralizzata, senza necessità di autorizzazione da parte dell’assemblea condominiale, salvo divieto di regolamento comunale e salvo eventuali disposizioni del regolamento condominiale o delibere assembleari che gestiscano il diritto di antenna, ad es. stabilendone l’installazione sul tetto e non sui balconi.

Tuttavia, il condominio può impedire l’installazione dell’antenna da parte del singolo condomino se ciò reca pregiudizio alla stabilita’ o alla sicurezza dell’edificio, oppure se rovina il decoro architettonico della facciata.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *