Posted on

“Sono da poco entrato in possesso di un appartamento all’ultimo piano di un vecchio edificio, composto di 3 appartamenti. Ho potuto verificare che, in caso di forte pioggia, il soffitto si macchia e scende acqua dalle pareti. E’ quindi urgente riparare il tetto. Posso chiedere agli altri condomini di partecipare alla spese di manutenzione considerato che io ho l’uso esclusivo del tetto? Grazie.”

Il tetto, al pari del lastrico solare, se non destinato ad uso esclusivo da parte di alcuno dei condomini, è una parte comune la cui manutenzione grava su tutti i condomini in proporzione delle rispettive quote millesimali, indipendentemente dal piano ove sono localizzate le singole proprietà, ai sensi degli articoli 1117 e 1123 codice civile, salvo diversa convenzione.

Quando, invece, dell’uso del tetto abbiano diritto esclusivo uno o alcuni dei condomini, questi ultimi devono sostenere 1/3 delle relative spese e i 2/3 devono essere sostenuti da tutti i condomini (compresi quelli che hanno l’uso esclusivo) che fruiscono della copertura comune, in proporzione delle rispettive quote millesimali ai sensi dell’articolo 1126 codice civile.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *