Posted on


Chi paga: il Comune o l’ASL?

Mio padre, anziano, è stato morso da un cane randagio, in una strada di Salerno, con conseguenti danni pari a circa 2.000,00
euro, a chi dobbiamo rivolgerci: al Comune o all’ASL? Grazie per la
risposta.”


In
casi del genere, bisogna richiedere il risarcimento dei danni all’ASL e non al
Comune, per l’omessa vigilanza sui cani randagi.

Infatti,
come precisato dalla Cassazione con la sentenza n.7544/09, in
relazione alla vicenda di un minore aggredito e azzannato, a
Pozzuoli, nell’anno 2002, da un cane randagio, riformando la
decisione del giudice di pace che aveva ritenuto responsabili sia
l’azienda sanitaria che l’amministrazione comunale, il
risarcimento dei danni provocati dai cani randagi aggressivi spetta
alla locale azienda sanitaria, succeduta alla Usl, e non al Comune,
in quanto “il controllo del randagismo è affidato ai
servizi veterinari della Asl”».

Erminia
Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email