Posted on

….a chi spetta ripararlo?

“Nell’edificio in cui abito il portone rimane sempre aperto, giorno e notte, da oltre un mese, a causa di una rottura che l’amministratore del condominio, nonostante le richieste, anche con lettera raccomandata, non fa riparare. C’è anche il rischio di subire furti in casa! Cosa posso fare perché il portone venga riparato?”

Trattandosi di intervento rientrante nell’ordinaria manutenzione, l’amministratore condominiale è tenuto a chiamare un tecnico che provveda alla riparazione, senza necessità di autorizzazione da parte dell’assemblea dei condomini. Se l’amministratore non fa eseguire la riparazione, può provvedervi anche un solo condomino, a proprie spese, ma, trattandosi di spesa urgente, la somma spesa gli dovrà essere rimborsata dal condominio.

Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email