Posted on

…chi paga le spese per i lavori straordinari: il vecchio proprietario o il nuovo?

“Sono proprietario di un appartamento sito in un condominio, dove l’assemblea ha deciso di eseguire lavori di manutenzione straordinaria di un certo rilievo. Poichè ho messo in vendita il mio appartamento, vorrei sapere chi dovrà pagare le spese per i lavori straordinari, che inizieranno tra circa 3 mesi? Io o il nuovo proprietario?”

L’appartamento non era stato ancora venduto quando l’assemblea condominiale ha deciso in ordine ai lavori straordinari.

Pertanto, come confermato dalla giurisprudenza della Corte di Cassazione (v.sentenza n. 9366/96), è il vecchio proprietario che è tenuto al pagamento dei contributi condominiali relativi alle spese deliberate quando lui era ancora proprietario dell’immobile.

Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email