Posted on

“Salve, dopo la solitudine della scorsa Pasqua, vorrei un chiarimento sulle regole da osservare per le prossime festività pasquali. In particolare, è possibile andare a trovare i parenti, anche in altro comune? Grazie C. G.”

Il Decreto Legge n. 30/2021 ha previsto le misure restrittive anti Covid valide dal 15 marzo al 6 aprile, escludendo che nelle zone rosse si possa far visita a parenti e amici.

Lo stesso decreto ha stabilito di mettere tutto il territorio nazionale in zona rossa (ad eccezione di eventuali regioni in zona bianca, attualmente nessuna) nei giorni 3, 4 e 5 aprile, cioè Sabato Santo, Pasqua e Pasquetta, con una deroga agli spostamenti vietati: in tali giorni è consentito recarsi in abitazioni private, una volta al giorno, tra le 5 e le 22, all’interno della stessa regione, nel limite di due persone ulteriori rispetto a quelle ivi già conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la responsabilità genitoriale e alle persone con disabilità o non autosufficienti conviventi.

Ciò vuole dire che, pur essendo in zona rossa, il Sabato Santo, a Pasqua e a Pasquetta si potrà andare a trovare amici e parenti.

Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *