Posted on

Pubblicato su Lo SciacquaLingua

I vocabolari non fanno distinzione di sorta sull’uso delle due preposizioni precedute dal verbo “comporre”: la mia famiglia è composta da quattro persone o di quattro persone. A voler sottilizzare c’è una sfumatura di significato tra l’uso di “da” e di “di”. Quando il verbo comporre sta per “costituire”, “formare”,”comprendere” è preferibile adoperare la preposizione “di”: la famiglia di Paolo è composta (formata) di sei persone; l’appartamento in vendita è composto di (comprende) cinque vani. Nella forma passiva si adopererà, ovviamente, la preposizione “da”: I Promessi Sposi sono stati composti da Alessandro Manzoni. 

A cura di Fausto Raso

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *