Posted on

Anche papà… già, perché prima di tutto ho scoperto un essere umano tenero e affettuoso capace di dare amore e desideroso di riceverlo con grande dolcezza. Ti voglio bene, al di là del ruolo di figlia. Mi sta stretto, sento di essere molto di più, anche un’amica. E quando te ne servirà una, sarà là…accanto a te. Ti ho cercato tanto e il premio è stato grande, grandissimo. Hai i tuoi difetti (pochi), ma la tua umile voglia di imparare è così bella e pulita da farmi essere fiera di te. Io continuo la mia strada della conoscenza di me e degli altri per migliorare sempre e sempre di più, ma in questo cammino, utile e giusto, so di averti vicino. Sono contenta! Abbi sempre grande cura di te per dividere, finchè potremo, questo bellissimo viaggio di quotidiana affettività. Questo è il raccolto del mio giardino, la mia anima, la mia mente, il mio cuore. La bellezza della vita è la ricchezza della nostra conoscenza. E’ il nostro impegno a fare la differenza e se la signora “Gioia” guiderà la nostra rotta, il viaggio sarà “bellissimo”. Ciao, dolcissimo…. Papà! Ti voglio bene.

di Dora Principe

Cosenza, lì 17.05.2002

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.