Posted on


Uno schema molto esplicativo, per apprezzare la vita… sempre di più e meglio.


I TRE MOMENTI DELL’ESISTENZA UMANA

– di Giovanni Russo –

Vivere oggi e programmare l’avvenire mediante accurate meditazioni, serbando il ricordo degli eventi vissuti che sarà pane per la psiche quando la vita sarà fatta più di ricordi.

Per ogni Essere Umano esiste: una realtà prevalentemente espressa in momenti di relazioni, una di programmazioni ed una di rievocazioni, ma secondo la logica naturale è sottoposta alle leggi del tempo (età).

Ti propongo, per una maggiore chiarezza, un quadro di dati da utilizzare possibilmente come indicazione esplicativa.

Come si vive in 3 momenti diversi dell’esistenza umana

Tabella del Tempo Vitale

Ripartizione del tempo pari a 100%

 

Da Bambino: 2% Ricordi (tracce)

3% Avvenire (domani)

95% Presente (vive,si muove continuamente)

 

 

 

Da Giovane: 10% Ricordi (pochi)

20% Avvenire (programmi)

70% Presente (il vivere quotidiano)

 

 

Da Anziano: 80% Ricordi (la sua vita)

5% Avvenire (domani)

15% Presente (se non lo programmi: resta la noia)

 

 

 


Giovanni Russo

 

 

 

 

 

Se impariamo a conoscere e quindi ad osservare le leggi naturali, cui tutti noi siamo sottoposti, potremo godere delle condizioni della nostra esistenza umana secondo il momento storico di appartenenza. Non è mai troppo tardi per iniziare o per migliorare.

Francesco Chiaia – 2 agosto 2002

Print Friendly, PDF & Email