Posted on

Involtini di verza.


Questa volta, nonna Aurora vi presenta una pietanza che, secondo la tradizione cosentina, veniva cucinata a Natale o a Santo Stefano ma che può andar bene in tutti i periodi dell’anno particolarmente freddi

Ingredienti per 5 persone:

 

  • 10 pambini (foglie) di cappuccio,
  • 250 gr di carne di maiale,
  • 250 gr di carne di vitello,
  • 250 gr di pane ammorbidito,
  • 2 uova,
  • 50 gr di formaggio pecorino,
  • pepe nero q. b.,
  • prezzemolo q. b.,
  • sale q. b.,
  • 1 aglio.


Ripieno:

In una terrina amalgamare la carne con il pane precedentemente ammorbidito( con acqua) e strizzato. Aggiungere uno per volta tutti gli ingredienti.

Procedimento:

Far sbollentare le foglie esterne del cavolo verza per 5 minuti, aggiungere il sale, scolarle, asciugarle e farle raffreddare.

In ogni foglia, dopo averla stesa, verrà deposto il ripieno( q.b. dipende dalla grandezza) e la si arrotola formando un involtino.

Per tutte le foglie vale lo stesso procedimento.

In una teglia si prepara ” u’ sucu semplice “: passata di pomodoro con aglio, pepe e basilico. A metà cottura si uniscono gli involtini e una manciata di formaggio. Si lasciano cuocere nel forno per quaranta minuti.


Buon appetito!

di Aurora Scaramuzzino  e di Francesca Miceli

Print Friendly, PDF & Email