Posted on


E’ sufficiente l’avviso affisso in bacheca?

Gentile
avv., desidero sapere se l’avviso di convocazione di assemblea di
condominio affisso nella bacheca e’ valido e se c’e’ giurisprudenza
in merito. Grazie, cordiali saluti. A.M.
”.

Con
riferimento al condominio degli edifici, perché l’assemblea
dei condomini sia validamente convocata, è necessario che il
singolo condomino riceva l’avviso di convocazione almeno cinque
giorni prima della data stabilita per la riunione.

Il
mancato ricevimento dell’avviso di convocazione entro i termini
previsti dalla legge o, addirittura, la mancata convocazione di
alcuni dei condomini, rendono annullabile la delibera assembleare
assunta in violazione di legge.

Ogni
condomino deve essere avvisato, ma come precisato più volte
dalla Cassazione, non v’è obbligo di forma per
l’invito a partecipare all’assemblea, salvo che il
regolamento non prescriva particolari modalità di notifica del
detto avviso; pertanto la comunicazione La comunicazione dell’avviso
di convocazione dell’assemblea dei condomini può essere fatta
con qualsiasi forma idonea al raggiungimento dello scopo e può essere provata anche da univoci elementi dai quali risulti che il
condomino ha, in concreto, ricevuta la notizia. In tal senso anche
l’ avviso affisso in bacheca è stato ritenuto modo idoneo a
farne avere notizia ai destinatari.

Erminia
Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email