Posted on


E’
sanzionata anche la ‘fermata’ del veicolo?

Salve,
mi è successo di ricevere una multa per
<<violazione
dell’art. 158 del codice della strada, comma 2 lett. c)>>
,
per
aver
accompagnato, con l’automobile, mia madre a ritirare dei documenti in
un ufficio. Io sono rimasta in macchina col motore acceso, in doppia
fila. Posso contestarla
?”

Il
codice della strada, nel citato articolo, 158 comma 2 lett. c), vieta
la “sosta” di un veicolo in seconda fila, salvo che si
tratti di veicoli a due ruote, due ciclomotori a due ruote o due
motocicli. Pertanto, nel caso prospettato, in cui si assume di avere
effettuato solamente una fermata e non una sosta in quanto si è
rimasti al volante con il motore acceso, in doppia fila, è
proponibile il ricorso contro il verbale di contestazione
dell’infrazione di cui all’art.158, comma 2, lett.c) del codice della
strada.

Infatti,
come affermato, in ipotesi analoga, dalla Cassazione con la sentenza
n. 18257/2006, trattandosi di semplice fermata e non di sosta, che
richiede la sospensione della marcia del veicolo protratta nel tempo
con possibilità di allontanamento da parte del conducente, non
ricorrono gli estremi della violazione di cui all’articolo 158, comma 2
lett. c), del codice della strada.

Erminia
Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email