Posted on

Anche l’avvocato è responsabile!

” Ho affidato ad un avvocato l’incarico di fare un ricorso, che, purtroppo, è stato presentato in ritardo. Vorrei sapere se l’avvocato deve risarcirmi i danni che ho subito.”

Il prestatore di opera intellettuale, come l’avvocato, risponde nei confronti del proprio cliente se svolge in modo “negligente” la propria attività professionale.

In particolare, il cliente deve dimostrare il nesso causale tra il danno subito ed il comportamento del professionista ai fini dell’affermazione della responsabilità per colpa professionale e, quindi, del risarcimento.

Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email