Posted on

…..se il venditore fallisce?


“Sto acquistando un immobile di proprietà di un imprenditore e sono preoccupato per il rischio di un suo eventuale fallimento. Cosa posso fare per cautelarmi di fronte a tale eventualità?”

E’ molto importante, in questi casi, avere chiarezza circa la solvibilità del venditore.

A tal fine, l’unica cautela da adottare è quella di effettuare verifiche presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura ed il Tribunale, per accertare l’eventuale presenza del nome del venditore nell’elenco dei protesti cambiari o la pendenza di procedimenti esecutivi, mobiliari o immobiliari, a carico dello stesso.

Inoltre, è opportuno provvedere alla trascrizione del contratto preliminare, come previsto dalla norma di cui all’art. 2645 bis codice civile. Infatti, in tal modo, in caso di mancata esecuzione del contratto preliminare, i crediti del promissario compratore che ne derivano avranno privilegio speciale sul bene immobile oggetto del contratto preliminare.



Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email