Posted on

Amori e tradimenti, nella Grecia antica…


“Piantare in asso”, ovvero abbandonare qualcuno quando meno se l’aspetta, aveva all’inizio una “n” in più, perchè si riferiva alla storia di Teseo che, nei fasti di Ovidio, abbandona Arianna sull’isola di Nasso.

Print Friendly, PDF & Email