Posted on

Il convivente abbandonato dal partner ha diritto al mantenimento?

“Per 6 anni ho convissuto con un uomo, che ora mi ha abbandonata. Lui ha un impiego statale, io non lavoro. Vorrei sapere se posso pretendere un mantenimento, considerato che ho difficoltà ad inserirmi lavorativamente“.

Purtroppo la nostra legge non prevede il diritto al mantenimento a favore del convivente nel caso di cessazione della convivenza more uxorio. Nonostante la presentazione di vari progetti di legge, ancora le unioni di fatto sono prive di tutela giuridica.

Oggi il convivente non ha alcun diritto in caso di morte del compagno – salvo che sia nominato erede per testamento e salva la possibilità di succedere nel contratto di locazione- o abbandono dello stesso.

Soltanto se vi sono figli naturali, al genitore affidatario spetta un assegno per il mantenimento del figlio -ed eventualmente l’assegnazione della casa familiare-, a carico del genitore naturale non affidatario.

Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email