Posted on


All’approssimarsi delle tanto sospirate ferie, qualche consiglio utile per scegliere bene…senza guai!


Molti italiani, ogni anno, trascorrono il periodo dedicato al riposo, in una casa presa in affitto. Ciò che, quindi, risulta importante è la scelta dell’immobile.



Per trovare l’appartamento da affittare, è possibile seguire diverse strade alternative:


  1. Informarsi alle Pro Loco;
  2. Rivolgersi ad un’agenzia immobiliare;
  3. Utilizzare i cataloghi dei tour operator;
  4. Leggere gli annunci sui giornali, privilegiando quelli che specificano subito il prezzo.
  5. Ricercare su Internet, ma in questo caso si consiglia di consultare soltanto siti affidabili e conosciuti, che mostrino qualche foto della casa, oppure le offerte promosse dalle agenzie di turismo delle località di villeggiatura.

In ogni caso, per evitare sorprese sgradite è sempre meglio vedere la casa prima di affittarla.

Il passo successivo è quello di esigere un contratto scritto, preferibilmente di locazione dell’immobile. Infatti, in base alla L. 431/98, per le case di villeggiatura, il contratto non va registrato se la locazione non supera la durata di 30 giorni. Pertanto, non si dovrà pagare l’imposta di registro.

Nel contratto converrà specificare le seguenti voci:


  1. La durata della locazione, con data di arrivo e partenza, il prezzo, le condizioni di pagamento;
  2. Le spese per luce, gas, telefono, acqua ed eventuali spese accessorie, come ad esempio la pulizia finale;
  3. La posizione geografica della casa, con la distanza dal mare e dal centro e la possibilità di usufruire o meno di mezzi di trasporto per gli spostamenti;
  4. La descrizione dell’appartamento e l’utilizzabilità o meno di un garage o di un parcheggio per l’auto.

Nel caso in cui, le condizioni definite nel contratto non dovessero essere rispettate, è possibile a scelta:

Rescindere il contratto;


Concordare una riduzione del canone di locazione, in base ai disservizi;


Optare per una diversa sistemazione, con riserva di chiedere il risarcimento danni a vacanza finita.

 

 

Print Friendly, PDF & Email