Posted on

Un primo piatto invitante da assaporare in compagnia.


Tripolini alla salsa di carciofi e zucchine. (c)


Il prezzemolo.

Dall’epoca romana, non c’è orto in Europa, escluso l’estremo Nord, dove non si coltivi quest’eccellente pianta aromatica, che, verosimilmente è originaria del mediterraneo orientale. Anticamernte si coltivava solo per uso medicinale. Le foglie fresche contengono ferro, calcio, fosforo ed, inoltre, un tasso elevato di vitamina A e C.

Il prezzemolo è un fattore importante per l’equilibrio nutritivo: infatti, 5 gr di questa erba forniscono la quantità quotidiana necessaria di vitamina A e 30 gr, quella di vitamina C.

Ingredienti per 4 persone:

400gr di tripolini Barilla, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, 1 aglio, 2 carciofi, 1 zucchina media, 4/5 pomodorini ciliegia, 1 limone, 1 foglia di alloro, 1 ciuffo di prezzemolo, noce moscata, sale q.b.

Tempo di realizzazione: 50 minuti circa ( i tempi possono variare utilizzando la pentola a pressione).

Procedimento:

Lessare i carciofi in abbondante acqua insieme al limone, a parte la zucchina. Per i primi, se possibile utilizzare la pentola a pressione e, poi passarli in padella, per 5 minuti, con ½ cucchiaio di olio, aglio, alloro e prezzemolo e un paio di cucchiai di acqua. In una padella, poi, versare l’olio, i pomodori spellati ed unire i carciofi e la zucchina. Far cuocere per 10 minuti, aggiustando di sale. Nel frattempo, lessare la pasta e, dopo averla scolata, unirla agli altri ingredienti: prima di servire polverizzare con noce moscata.

Print Friendly, PDF & Email