Posted on

Nel periodo degli agrumi, un primo piatto succoso e delicato.


RISOTTO MANTECATO AL MANDARINO (c)

La margarina è un grasso vegetale portato allo stato solido mediante l’emulsione di oli vegetali con acqua e talvolta con latte. Tali tipi diI grassi sono più leggeri nel gusto, inoltre non contengono colesterolo ed hanno una più elevata percentuale di grassi insaturi, meno dannosi per l’organismo. Le migliori margarine sono esclusivamente di grassi vegetali e possono essere utilizzate, oltre che nelle industrie, anche per la preparazione casalinga di piatti a base di carne, di riso e dolci. Nessuno tipo di margarina è adatto alla frittura.

Ingredienti per 4 persone:

240 gr di riso (tipo Carnaroli o Pairboled, che non scuociono), 1/2 cipolla bianca, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 30 gr di margarina 100% vegetale, 4 mandarini piccoli e succosi, 1 un cucchiaio di parmigiano, acqua calda per cuocere il riso, sale q.b.

Procedimento:

In una pentola, versare l’olio e la cipolla tagliata finemente e farla imbiondire a fuoco basso per un paio di minuti. Unire il riso, mescolare con un mestolo di legno e, in piccole quantità, aggiungere dell’acqua calda per consentire la cottura del riso. A parte, spremere 3 mandarini e raccoglierne il succo, sbucciare il quarto, ed eliminare a quattro o cinque spicchi la pellicina in cui sono avvolti, indi dividere delicatamente gli spicchi in due o tre pezzi. Quando il riso è quasi cotto, salarlo (con moderazione),aggiungere il succo dei mandarini, mescolare, in modo da far amalgamare gli ingredienti, unire gli spicchi a pezzi. Prima di spegnere il fuoco, versare il parmigiano, e mantecare il risotto con la margarina, mescolare e servire ben caldo.

300 calorie a porzione

Print Friendly, PDF & Email