Posted on

Dodici sono i rintocchi. Dodici le ore sotto il cielo di settembre. Il mondo si ferma. Il silenzio, sovrano, rimbomba nei recessi dell’anima.


 

14 Settembre 2001, Ore 12

 

Don, don, don…, don.

Dodici sono i rintocchi.

Dodici le ore sotto il ciel di settembre.

Il mondo si ferma.

Il silenzio è sovrano.

Il suo urlo rimbomba

Nei recessi dell’anima.

Il suo urlo pervade

i cuori e le menti.

Il suo urlo s’innalza

Nel profondo dei cieli.

Tutto il mondo piange e ricorda

Gi innocenti immolati

dall’umana pazzia.

Tu, o Signore,

che ci vedi e conosci,

di noi uman, le miserie,

dacci fede, forza, coraggio,

dacci il perdono

ed aiutaci a darlo.

 

Print Friendly, PDF & Email