Posted on

Pubblicato su Lo SciacquaLingua

Vi sarà capitato senz’altro – in alcune circostanze – di non avere il becco di un quattrino e fare, quindi, una figuraccia, la cosí detta grigia. Tutti conosciamo il significato delle due espressioni, pochi, forse, conoscono le origini dei due modi di dire. Vediamole assieme. Cominciamo dalla seconda locuzione: “fare una grigia”, fare, cioè, una figuraccia, una figura meschina. 

Quest’espressione, dunque, si rifà direttamente al colore grigio nel significato figurato di “scialbo”, “meschino”: che grigia! (sottintendendo figura).

Varie sono, invece, le ipotesi circa l’origine del “becco di un quattrino”. Riportiamo quella – a nostro avviso  piú credibile – che fa derivare il modo di dire dal fatto che un tempo svariate monete recavano su una delle due facce l’immagine di un volatile, per esempio quella dell’aquila imperiale.

A cura di Fausto Raso

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *