Posted on

Per non perdere… i punti cardinali!

Per la ricerca strumentale dei punti cardinali ed in particolare del Nord, è usata la bussola che è una scatola nella quale si trova un ago magnetizzato, poggiato su un perno e perciò libero di ruotare sul piano della scatola sul quale è raffigurata la rosa dei venti.

L’ago della bussola viene attratto e si dirige costantemente verso un punto della regione artica vicino al Polo Nord chiamato polo Nord magnetico che non coincide con il Nord geografico.

Per trovare la direzione del Nord geografico, occorre ruotare la bussola fino a far coincidere la punta scura dell’ago con la freccetta alla sinistra di N che viene così ad indicare il Nord vero.

Print Friendly, PDF & Email