Posted on

Lo sapevate che, al pari di una cipolla, ha una struttura a strati? Venite a “riscaldarvi”!


Il sole è costituito da tre strati principali. All’interno troviamo il nucleo dove a milioni di gradi e a miliardi di atmosfere, avvengono le reazioni termonucleari che danno luce alla stella. Sopra il nucleo si trova la zona radiativa, un guscio dello spessore di centinaia di migliaia di chilometri, racchiuso dalla fascia più esterna, la zona convettiva, dove bollono i gas . Mentre il nucleo e la zona radiativa ruotano omogeneamente, la zona convettiva all’equatore ruota in 26,8 giorni, ai poli in 35. Queste diverse velocità provocano come conseguenza nelle aree di contatto fra zona convettiva e zona radiativa, delle torsioni e slittamenti nei flussi di gas. Si tratta di fenomeni incommensurabili che, secondo gli scienziati, sono all’origine degli instabili campi magnetici.

Print Friendly, PDF & Email