Posted on

Salve, un’extracomunitaria può ottenere la pensione sociale o occorre essere cittadini italiani?”

La pensione sociale è la prestazione assistenziale che è stata sostituita, con la legge 335/95 (Riforma Dini), dall’assegno sociale.

Perchè un cittadino straniero possa ottenere l’assegno sociale non è richiesta l’esistenza di un rapporto assicurativo e contributivo ma è necessario possedere determinati requisiti:

  • compimento del 65° anno di età;
  • cittadinanza extracomunitaria con possesso della “vecchia” carta di soggiorno UE (se rilasciata prima del 14/02/07, valida fino alla scadenza);
  • cittadinanza extracomunitaria con possesso del permesso di soggiorno per asilo politico, del permesso di soggiorno per protezione sussidiaria e del permesso di soggiorno per protezione sociale o umanitaria;
  • cittadinanza di uno Stato dell’Unione europea;
  • residenza italiana da almeno 10 anni;
  • reddito del richiedente non superiore all’importo annuo dell’assegno se il richiedente non è coniugato;
  • reddito del richiedente cumulato a quello del coniuge non superiore a due volte l’importo annuo dell’assegno se il richiedente è coniugato.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *