Posted on


Certificato medico necessario anche se si manca per un solo giorno.

Salve,
lavoro come dipendente presso un’azienda tessile. Nel mese di gennaio
ho avuto bisogno di assentarmi dal lavoro per motivi di salute per
una sola giornata: ho avvisato l’azienda, però non ho mandato
il certificato medico perchè sapevo che non era necessario per
un solo giorno di assenza. Ciò nonostante, quella giornata non
mi è stata pagata per “assenza ingiustificata”. E’
vero che avrei dovuto presentare il certificato anche per un giorno
di malattia? Grazie. ”

Il
lavoratore assente per malattia deve dare comunicazione del suo stato di salute al datore di lavoro, nei termini e con le modalità stabilite nei contratti collettivi, e sottoporsi a visita del proprio
medico curante, che rilascia un certificato che deve essere
trasmesso, a cura del
lavoratore, entro due giorni dal
rilascio, al datore di lavoro e all’Inps.

Pertanto,
anche l
e
assenze per malattia
di
un solo giorno

devono essere giustificate da certificato medico. Ciò pure in
presenza di una prassi aziendale in base alla quale per le malattie
di un giorno sia sufficiente la giustificazione dell’assenza senza la
presentazione del certificato medico, come ha avuto modo di precisare
la
Corte
di Cassazione, con la sentenza 22 agosto 2007 n. 17898, in cui si
asserisce che una prassi del genere, derogando a disposizioni dei
CCNL, come tale, non ha forza di legge.

Conseguentemente,
in mancanza di un certificato medico giustificativo dell’assenza del
lavoratore, il datore di lavoro può considerare la suddetta
assenza dal lavoro ingiustificata, decurtando la retribuzione del
lavoratore.

Erminia
Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email