Posted on

Anche per famiglia!


Dopo il successo della precedente piccola smart, la Daimier Chrysler gioca la carta della smartona compatta a 5 porte con 4 o 5 posti , degna antagonista della Punto e della Polo. E’ divertente sia da guidare che da mostrare. Con i suoi 95 cv del 1.3 benzina risponde molto bene in città, ma evidenzia il massimo nella guida su strada. Lunga 3.75 mt, 9 cm in meno di una Punto con 125 € in più può contenere un sedile posteriore con 3 poggiatesta (a sella che non diminuiscono, abbassati, la visibilità) e 3 cinture inerziali e trasformare la forfour in forfive! I sedili anteriori sono ben dimensionati e con una forma avvolgente; Il progetto è della Mitsubishi con una piacevole fisionomia sportiva non priva di grinta e di buona stabilità. Usa anche lei la cellula di sicurezza tridion in acciaio a elevata resistenza, struttura delle portiere in alluminio e panelli intercambiabili della carrozzeria in materiale sintetico, resistente ai piccoli urti e alle ammaccatura . Fari e fnalini in alto . L’abitacolo è luminoso e dai colori brillanti dei tessuti di rivestimento . Climatizzatore con preselezione automatica della temperatura, un tetto apribile sul cielo in cristallo fumè (anche con comando elettrico, volendo) . Di serie la passion incorpora i fari fendinebbia, il volante rivestito in pelle, gli alzacristalli elettrici anteriori, 4 airbag e chiusura automatica centralizzata Drive lock che si attiva non appena la vettura comincia a prendere velocità, così da evitare ai semafori pericoli di furto.

Eccellente la visibilità e buona ergonomia del cambio, così l’agilità e la maneggevolezza. Comfort dei cerchi da 15 ‘’ combinato alla necessità della tenuta di strada, dolce l’EBD. Peccato per il servosterzo elettrico impreciso in velocità. Il costo è notevole: 16.150 € , ma ripaga il trendy…

Design ad effetto con particolari, come le maniglie, vistose.

Plancia funzionale, capacità di carico con volume modulabile a seconda dei posti occupati, climatizzazione con ventola silenziosa, assemblaggio accurato, motore potente anche ai bassi regimi, ripresa con quinta penalizzata, consumo apprezzabile con 12,8 Km/lt in città; 10,2 in autostrada, tenuta di strada pecca per il sottosterzo in curva, le sospensioni assorbono bene le asperità, elevata rumorosità, grazie alle varie regolazioni si adatta bene a persone di varia statura. Velocità massima di 11,7 Km/h con accelerazione da 0 a 100 in 10,55 secondi. Cambio con rapporti spaziati in modo corretto, spazi di frenata contenuti, retrotreno non ben piantato ma l’ESP vigila bene.

Gianluca Ionà

Print Friendly, PDF & Email