Posted on

Il lavoratore ha il diritto di non far conoscere i suoi problemi di salute?

“Sono impiegata in un’azienda. A causa di una delicata patologia non potrò lavorare per almeno 6 mesi. Dovendo giustificare la mia assenza con certificato medico, vorrei sapere se posso fare qualcosa per evitare che il mio datore di lavoro e i miei colleghi vengano a conoscenza del mia malattia. Grazie.”

Non è necessario che il suo datore di lavoro e i suoi colleghi vengano a sapere della malattia che la costringe a non lavorare per un certo periodo di tempo. Infatti, i certificati che i medici dell’ASL rilasciano per assenza dal lavoro a causa di malattia, sono redatti in duplice copia: una deve essere consegnata al datore di lavoro e l’altra deve essere inoltrata all’INPS.

Per tutelare la privacy del lavoratore, la malattia che giustifica l’assenza è specificata soltanto nella copia del certificato diretta all’INPS.

Erminia Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email