Posted on

Nuova… da Monaco di Baviera.


È la nuova versione della più venduta berlina di lusso della BMW, la line a è più aggressiva molto più guidabile stile auto sportiva. Per un abitacolo e un baule più spazioso, la pecca maggiore consta nella rigidità delle plastiche e dei tessuti troppo economici per una macchina che costa 50.000 €. Le prestazioni paragonate ai consumi sono molto alte:il sei cilindri turbodiesel a iniezione Common-rail di 2993 cm3 è potente e, con 218 CV, assicura prestazioni elevatissime e con consumi minimi. La Futura con l’allestimento più “In”, prevede 6 airbag, navigatore, cerchi in lega fari allo xeno per un costo pari a 48.700 € presenta un’accelerazione di 7.24 sec per raggiungere i 100 KM orari, la velocità massima di 246.2 Km/ora e un consumo di 11.64 Km/l.

E’ strano che ci sia la climatizzazione bizona (separata posto guida/passeggero) solo su richiesta e con 970 € di extra, così per i tappetini in velluto (160€), i portalattine (80€), la fascia verde antiabbagliante per il parabrezza (90€), il bracciolo anteriore regolabile (190€) ed sedili in pelle 1930€. Si rimpiange la plancia della Serie 5 precedente. La posizione di guida è comoda e efficace , la visibilità posteriore è limitata: coda lunga e lunotto alto e molto inclinato, per fortuna ci sono i sensori di parcheggio, la ripresa è tale da lasciare senza fiato. Il cambio automatico a 6 rapporti è veloce nelle cambiate. I freni svolgono perfettamente la loro funzione e lo sterzo è preciso. In curva è agile e sicura come una sportiva e grazie all’EPS l’auto non si scompone mai . Confortevole e silenziosa a 130 Km/h nel traffico nonostante le dimensioni è agile. La linea è un po’ pesante.

Gianluca Ionà

Print Friendly, PDF & Email