Posted on

Ecco a voi la nuova diesel sportiva di casa Rover



 


Il turbodiesel MG nelle versioni ZR e ZS che in questi giorni sta sostituendo il precedente Diesel montato sulle berline MG con strepitosi risultati. Le due versioni ZR e ZS sono veloci, scattanti, briose, soprattutto nei tortuosi percorsi in curva, sui passi montani oltre i mille metri, anche sotto una tempesta di acqua. L’assetto sportivo MG è lampante, una Rover 25 più aggressiva nella linea, è una linea che dà particolarmente nell’occhio, con la sua imperturbabilità dovuta ad un’assoluta rigidità, perfettamente bilanciata in curva. Lo sterzo preciso e diretto permette la massima sicurezza.

Il nuovo turbodiesel da 113 CV (indicato con 115 CV) nasce dallo stesso motore 2.0 litri common rail 1001 CV, sui quali i tecnici della Power Train ( la divisione motori del gruppo Phoenix proprietario di MG Rover hanno fatto un ottimo lavoro. Basti pensare alla minore rumorosità del precedente ed allo scatto immediato . Con gli incrementi di potenza e di coppia massima, portata da 240 a 260 Nm, e mantenendo lo stesso regime massimo, a 4200 le prestazioni della due volumi compatta ZR , che raggiunge da ferma i 100 Km/h in 9.7 sec. I consumi poi sono competitivi al massimo: 5.5 litri ogni 100 Km nel ciclo misto (7.7 in città9. Di serie offre l’impianto ABS a migliorare l’efficacia dei freni a disco (anteriormente ventilati) che sostengono una frenata più potente, su ruote da 16” nella versione base e da 17” nella Plus, fendinebbia e retrovisori a comando elettrico, minigonne e spoiler posteriore, cerchi in lega.

Negli interni in pelle ( o eco-pelle) il tono argento ci ricorda il fulmineo scatto della versione sportiva che però non dimentica l’eleganza del particolare. Il prezzo nei confronti delle sue rivali di categorie è conveniente le due versioni costano rispettivamente 17.990 e 19.490 Euro.

Gianluca Ionà

Print Friendly, PDF & Email