Posted on


Fantasia ed immaginazione in quest’ode alla voglia di ritorno a quel passato avvolto dal morbido ricordo…


Natale

Ora i bimbi tracciano

su atermici video

le vie infinite;

e dal cielo,

sempre più radi,

i puri silenzi di neve;

piuttosto, una pioggia

che brucia il pianto agli inermi;

il gracchiante ronzio di un timer

accende di monotone luci

il ramo spezzato d’abete.

Ma che strana

questa nostra umanità,

che si riduce a contare le stelle

sul quarzo verdastro d’un radar…

Antonio Chiaia

Print Friendly, PDF & Email