Posted on

Un antipasto fresco e appettitoso o un contorno dai sapori decisi? Dipende dalle circostanze, ma in entrambi i casi trionfa il gusto dell?estate.


Filetti di melenzane e peperoni alla menta.




Un aiuto prezioso per la salute ci proviene dalla melanzana, antico ortaggio, ricco di potassio e vitamina C. Ha proprietà antiinfiammatorie, anticolesterolo, inoltre, regolarizza la funzionalità epatica, esercitando un’intensa attività depurativa e disintossicante per l’organismo.

Per eliminare il sapore amaro bisogna scolare le melanzane per un paio d’ore in uno scolapasta, quindi affettarle e sistemarle a strati con sale grosso affinchè rilascino il succo.

Da preparare in anticipo.

Ingredienti per 4 persone:

3 melanzane medie, 2 piccoli peperoni gialli, 60gr di olive nere snocciolate, 1 mazzetto di menta fresca, olio extravergine, 1 limone, sale q.b.


Tempo di realizzazione: 35 minuti (compresa la cottura).

Procedimento:

Lavare le melenzane e i peperoni, e, dopo averli asciugati, adagiarli in una teglia e disporli nel forno molto caldo (220° C). Rigirarli spesso aspettando che la pelle esterna si abbrustolisca bene, di solito occorrono dai 15 ai 20 minuti. Tolte le verdure dal forno, bisogna attendere che si raffreddano un po’ per poi eliminare la buccia abbrustolita, i semi e l’acqua che si è formata. Per facilitare queste operazioni, nel caso dei peperoni basta chiuderli per 5 minuti in un sacchetto di plastica per alimenti., invece, la buccia delle melenzane si distacca con più facilità se vengono tenute per qualche minuto avvolte in carta di pane.

Tagliare poi i peperoni a striscioline e mescolarli con la polpa delle melenzane sfilettata con l’aiuto di un coltello. Sfogliare la menta, lavarla, mettendone da parte qualche foglia per guarnire ed il resto tritarlo finemente insieme alle olive nere.Porre il tutto in una ciotola, aggiungendo 1 cucchiaio di succo di limone e 3-4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, mescolare il composto ottenuto molto bene e condire le melanzane ed i peperoni precedentemente salati. Guarnire, infine, con qualche foglia di menta fresca.

Far marinare la verdura per almeno due ore e servirla molto fredda.

Print Friendly, PDF & Email