Posted on

Ma perché Vuoi trafiggermi il cuore ?

Perché, Assetata, mi affondi la lama ?

Io smanio la notte… E tu, senza tregua, Mi accompagni fino al mattino!

Ti chiedo perdono se son nato! Io non ho colpa !

Lasciami godere la vita E,  ti giuro, Rimarrò sempre umile e mai arrogante.

Lasciami !

Non c’è amore per te ! Io amo un’altra.

Perché è più bella di te: Io, amo la vita !

 

Giuseppe Verduci (14/06/2000)

Print Friendly, PDF & Email