Posted on

A Carmen

1966… 26 Maggio: son passati begli anni… su coraggio!

Erano gli anni sessanta… i favolosi e di quei tempi ne andiamo orgogliosi. E tu nascevi al centro di un’epoca d’oro, tra sogni e canzoni cantate in coro.

Carmen fu il tuo nome che scelto ti hanno, perché andava di moda proprio quell’anno.

E i sogni di bambina? I grandi progetti… adesso, mi dici, dove li metti? Certo che passano gli anni… la vita concreti ci fa e impariamo ad accettare quel che ci dà.

Ma tu, Carmen, con la tua bontà, riesci a dare a tutti… serenità. Per questo, bene ti vogliamo e. al tuo grande cuore ci leghiamo.

E ti vediamo come una regina insieme al tuo reuccio: il nostro grande amico “Pinuccio”, che per tutti è uno “zio”, spunto di divertimento ma per te, lo sappiamo, è il grande sentimento.

E per il prossimo futuro, in verità, ti auguriamo un’immensa serenità affinché, il sorriso che porti in viso dipinto non sia mai estinto.

Questo è il mese delle rose, questo è il mese di Maggio: son passati begli anni, Carmen, su coraggio!

di Salvatore Balsamo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *