Posted on


L’assemblea può decidere di locare ai condomini i posti auto?

L’assemblea
condominiale ha deciso di locare ai condomini i posti auto del
cortile comune dietro pagamento di un canone mensile. Mi sembra
ingiusto, posso fare qualcosa?

L’uso
del cortile condominiale come parcheggio può essere
regolamentato in vario modo (ad.es. col cosiddetto sistema turnario),
ma deve essere consentito a tutti i condomini senza pagamento di
alcun canone, non essendo previsto da alcuna legge un canone per
l’utilizzo di un bene di proprietà.

Ogni
partecipante al condominio ha la facoltà di usare la cosa
comune con l’obbligo di non alterarne la destinazione, secondo
l’articolo 1102 del codice civile.

Pertanto,
la delibera assunta dall’assemblea dei condomini che impone il
pagamento di un canone per il godimento dello spazio comune è
nulla perchè lesiva del diritto dei condomini sulle parti
comuni, e può essere impugnata, in ogni tempo, mediante
ricorso all’autorità giudiziaria.

Erminia
Acri-Avvocato

Print Friendly, PDF & Email