Posted on

Forse abbiamo sbagliato qualcosa… nella vita!




Cari lettori, voglio riportarvi il succo di una gustosa notizia contenuta nell’elenco ufficiale pubblicato dall’Europarlamento. Controllare sul sito Internet:
http://www2.europarl.eu.int/assistants/assist.jsp?lng=it

Franco Bossi (il fratello del senatur) e Riccardo Bossi (il figlio primogenito) sono stati assunti presso il Parlamento europeo con la qualifica di assistenti accreditati. Stipendio mensile 12.750 Euro, pari a 24 milioni e mezzo di vecchie lirette al mese (più eventuali bonus/benefit, ecc…).

Gian Antonio Stella sul Corriere si è precipitato a stilare l’elenco delle competenze di questi due miracolati (in attesa che crescano gli altri eredi del Senatur: Renzo, Roberto Libertà ed Eridanio).


Franco Bossi manda avanti infatti un negozio di autoricambi a Fagnano Olona. Sa tutto sulle marmitte, retrovisori, filtri dell’olio e pini aromatici. Di Riccardo Bossi, figlio della prima moglie, si sa molto poco: che ha 23 anni, che è un ragazzone grande e grosso, che va matto per le auto ed è fuori corso all’università.

MA NON ERANO QUELLI CHE DICEVANO ROMA LADRONA?


Ah già….questa è Bruxelles! Per la serie: In fondo siamo tutti meridionali!!!

Print Friendly, PDF & Email