Posted on

Come arriva la potenza, alle ruote?


L’albero di trasmissione:

All’inizio venne denominato trasmissione a cardano a causa del giunto a crociera che è un meccanismo che trasmette il moto di rotazione tra sue alberi formanti tra loro un angolo. Gli alberi di trasmissione successivamente sono stati dotati di doppio giunto cardanico, di giunti di gomma e in tela (giunti elastici) e di doppio albero di trasmissione con giunti cardanico e elastici.

 


Il differenziale

Ha lo scopo di rendere le ruote motrici indipendenti l’una dall’altra affinché in curva possano compiere un numero di giri differenti. Quando l’auto descrive una curva, la ruota esterna deve compiere un percorso più lungo rispetto a quella interno.

Print Friendly, PDF & Email