Posted on

Prendiamoci cura di noi stessi con gli asparagi, gustosi prodotti dell?orto di primavera, ricchi di fibra alimentare, vitamine, sali minerali e ferro. Svolgono azione diuretica e depurativa, stimolano l?appetito e combattono l?anemia. Il piatto di questa settimana, saporito e leggero, è indicato anche nelle diete vegetariane, prive di glutine e uova.

Ingredienti per quattro persone:

360gr di riso, 1kg di asparagi, 1 l di acqua di cottura degli asparagi, noce moscata, quattro cucchiai di olio extravergine di oliva, 60gr di parmigiano grattuggiato, sale q.b.

Tempo di realizzazione: 25 minuti.

Procedimento:

Scegliere con cura gli asparagi facendo attenzione che siano freschi:curvandoli devono spezzarsi e non piegarsi, inoltre le punte devono essere chiuse e dritte. Tagliare la parte più dura dei gambi e poi spellarli per 3 o 4 cm. Dopo averli lavati, lessarli per dieci minuti, conservando l’acqua in cui si sono cotti. Scolarli e lasciarli raffreddare, poi tagliare i gambi a rondelle di ½ cm di spessore, mantenendo intregre le punte. In una casseruola versate l’olio, gli asparagi e la noce moscata. Dopo circa 5 minuti, unire il riso e, alzando la fiamma, farlo tostare per uno o due minuti. Abbassare nuovamente il fuoco e portare a cottura, versandodi tanto in tanto un mestolo dell’acqua in cui sono stati cotti gli asparagi, ricca dei loro elementi.

A fine cottura (dopo 16-18 minuti circa) spegnere e mantecare con il parmigiano. Far riposare il riso per 2-3 minuti e poi servire.

Print Friendly, PDF & Email