HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Il ministro degli Interni fermi il crimine in Calabria!
di Mariano Marchese  ( marianomarchese1@gmail.com )

23 giugno 2001

Appello (evidenziato da "la Provincia cosentina" del 18.06.01) lanciato dal responsabile nazionale (per il sociale)del Movimento per la Tutela dei Diritti Umani - Neutrergon ONLUS al ministro Castelli per chiedere un intervento deciso e risoluto dello Stato contro la criminalitÓ dilagante in Calabria

Neutrergon "Onlus"

( Prevenzione - Formazione - Consulenza - Operatività territoriale )

Movimento per la tutela dei Diritti Umani

 

 

 

 

Preg.mo Sig. Ministro

Dell’Interno On.

R. Castelli

E p.c. Ecc.mo Sig. Presidente

della Repubblica Dott.

Carlo Azeglio Ciampi

E p.c. Ill.mo Sig. Presidente

del Consiglio Cav. On.

Silvio Berlusconi

E p.c. Preg.mo Sig.

Sottosegretario di Stato

Alla Giustizia

On. Avv. Iole Santelli

 

Signor Ministro,

Le scriviamo, per informarLa dell’escalation criminale che si sta verificando negli ultimi tempi nella nostra città, Cosenza, ma che interessa anche altre zone della Calabria! I morti sono quasi all’ordine del giorno, gli omicidi ed i tentati omicidi si verificano a tutte le ore, anzi, in pieno giorno ed in pieno centro cittadino. La cittadinanza è attonita di fronte a tanta violenza, non sa come reagire, sembra proprio di essere tornati al periodo della guerra tra "clan" per aggiudicarsi il controllo del territorio; premettiamo che l’impegno delle forze dell’ordine è totale, e si concretizza sempre più spesso in brillanti operazioni sul territorio, ma ci rendiamo anche conto delle difficoltà oggettive in cui sono costrette ad operare. La malavita organizzata ha alzato il tiro, ed oggi più che mai è padrona del campo.

Del resto basta sfogliare i quotidiani locali per rendersene conto! E’ veramente una dura realtà da vivere, condizionata pesantemente dalla "fattiva" operatività della mafia che è presente ovunque.....pur "senza esserci". Noi Terroni del profondo sud, come amava apostrofarci il Gibbson agli inizi degli anni sessanta, la conosciamo bene la genesi della mafia e del brigantaggio, per tradizione orale... nulla di scritto; questi due fenomeni, infatti, si sono sviluppati perché c’era bisogno di porre degli argini ai soprusi sempre più pressanti dei potenti, e così fu per un periodo di tempo, fino a quando degenerarono in qualcosa di terribile che in nome del dio denaro si macchia quotidianamente dei delitti più efferati, costringe i più al silenzio e non risparmia più neanche donne e bambini! Ecco, signor Ministro, questa è la realtà che ogni giorno cerchiamo di accantonare e che ,puntualmente e traumaticamente , ci viene ricordata!

La nostra Associazione, con questa nota, non si vuole produrre nei "soliti e vergognosi" pietismi né è nostro fine quello di ricercare sterili polemiche; al contrario, diamo voce ai nostri pensieri e "gridiamo ad alta voce" che oggi, più che mai, vogliamo, possiamo e dobbiamo credere nelle istituzioni, nella giustizia e nella legalità perché la nostra è terra di tradizione, di cultura, terra di uomini fattivi, operativi e produttivi...uomini di coraggio , perché, a differenza di altre zone d’Italia debbono fare i conti con un problema in più: LA MALAVITA ORGANIZZATA, dal "quaquello" di quartiere al Boss dei Boss, al quale, Signor Ministro, è davvero difficile, quanto pericoloso, dire di NO!

E’ inconcepibile che, nel terzo millennio, si debbano scrivere ed inviare ad un rappresentante istituzionale lettere come questa, perciò, ill.mo sig. Ministro, pretendiamo risposte concrete che, ne siamo certi, Lei provvederà a farci avere al più presto.

Nel ringraziarLa anticipatamente La informiamo che questa nota avrà diffusione su quotidiani regionali e locali così come sarà fatto per La sua gradita risposta.

Con osservanza:

Mariano Marchese

Responsabile Naz. Movimento per la Tutela dei Diritti Umani

"NEUTRERGON ONLUS"

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Neutrergon Onlus e l’affaire Trenitalia.
Interrogazione Parlamentare dell’Onorevole Geraci
Immigrazione e problematiche sociali
Caro Presidente, AIUTO!
Cara Trenitalia, che tratto ferroviario vergognoso!
La passione ci guida!
Privilegi ai Parlamentari:
Alto Jonio calabrese: a proposito di Provincia...
A proposito di Provincia...
Autunno ed immigrazione
DELLO STESSO AUTORE
Burattini o Marionette?
Il valore dell’Introspezione...
Innamoramento e Amore
MA PERCHE’ LAMENTARSI? IN FONDO...
Scuola, Famiglia e SocietÓ.
Tasse: cui prodest?
La politica...
ANAS e ananassi... di bugie.
L’Unione Europea.
Questione di fede?
Neutrergon Onlus e l’affaire Trenitalia.
Una questione di scelte.
Fuori, da un evidente Destino... (Mari mari kompu che).
Chi voter˛...
Ŕ difficile mentire a se stessi... quando si Ŕ soli con se stessi!
Lamerica.
Resurrezione. Il Sole che non vedi...
Il paese dei balocchi.
Regole d’oro.
Come vorrei tornare bambino!
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione