HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Rottura del fidanzamento e restituzione dei regali
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

11 settembre 2002

Quali doni devono essere restituiti quando si rompe un fidanzamento?


Il fidanzamento, che consiste nella promessa di matrimonio reciproca, talvolta solennizzata con una cerimonia, è un fatto di rilevanza prevalentemente sociale. Infatti, non fa nascere l’obbligo di contrarre matrimonio, che non deriva neppure dalla promessa di matrimonio ’solenne’, ossia quella risultante da atto pubblico o scrittura privata (è sufficiente anche una lettera dal contenuto inequivocabile), o dalla richiesta delle pubblicazioni, in quanto l’ordinamento giuridico vuole garantire la piena libertà dei consensi fino al momento della celebrazione del matrimonio.

Tuttavia, secondo l’art.80 codice civile, se dopo la promessa di matrimonio, manifestata in qulasisi forma, il rapporto tra i fidanzati si rompe, ognuno dei due ha diritto alla restituzione dei doni fatti "a causa della promessa", ossia in previsione doel futuro matrimonio.
La restituzione ha ad oggetto quei doni che per consuetudine non potrebbero trovare giustificazione all’infuori del fidanzamento, come ad esempio oggetti d’oro tipo fedine, anelli, medagliette, ma la giurisprudenza ricomprende tra i doni da restituire anche le fotografie che si siano scambiate i fidanzati, tendendo ad escludere la corrispondenza di qualunque tipo.

Inoltre, quando la promessa di matrimonio sia stata fatta dai fidanzati in forma ’solenne’, colui che, senza motivo, rifiuti di eseguirla, o provochi col proprio comportamento il rifiuto dell’altro, è tenuto a risarcire il danno provocato all’altra parte per le spese fatte e per le obbligazioni assunte a causa della promessa stessa, come ad esempio l’acquisto dei fiori per la cerimonia, l’acquisto di mobili o di immobili, le spese fatte per i preparativi del ricevimento di nozze, ecc.

Sia l’azione per la restituzione dei doni sia quella per il risarcimento dei danni devono essere iniziate nel termine di 1 anno dal giorno del rifiuto delle nozze o della morte di uno dei due fidanzati.

Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Assegno di maternitą
Separazione senza figli ed assegnazione casa coniugale.
Suoceri invadenti e separazione dei coniugi
Assegnazione casa coniugale e separazione dei coniugi.
Congedi parentali e adozione.
Separazione e assegni familiari.
Separazione ed affidamento dei figli.
Separazione e adulterio.
Il cognome del figlio naturale
Separazione per volontą unilaterale.
Revisione assegno divorzile.
Il coniuge affidatario dei figli non ha sempre diritto alla casa coniugale.
Matrimonio di minori
Assegni familiari ed affidamento dei figli ai servizi sociali.
Indennitą di fine rapporto e divorzio.
Nessuna scadenza per l’assegno di divorzio.
Estinzione dell’obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne.
Figli maggiorenni: mantenimento sine die?
Convivenza ex coniuge ed assegno divorzile.
Rapporto nonni-nipoti.
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitą e famiglia di fatto
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali - Cambio di abitazione o di residenza.
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali-Contrasti nel piccolo condominio.
Quesiti legali-Persone con disabilitą e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali-Assegno di mantenimento dei figli.
Quesiti legali-Locazione e abitabilitą.
Il coniuge affidatario dei figli non ha sempre diritto alla casa coniugale.
Spese condominiali controverse.
Separazione per volontą unilaterale.
Puņ, il costruttore, nominare l’amministratore?
A chi tocca la casa familiare?
Infedeltą e separazione di fatto dal coniuge
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Scambio di messaggi romantici via Internet ed infedeltą coniugale.
Assegno Nucleo Familiare e separazione.
Quesiti legali-Passo carrabile.
Divieto d’accesso alle vie del centro per i cani......
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione