HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Il ruolo dell sinistra...
di Lucio Garofalo  ( l.garofalo64@gmail.it )

20 luglio 2019



Ha abbracciato gli ex nemici di classe?


La voce del Grillo

Da decenni, ormai, la sedicente "sinistra", non professando più un’ideologia che si richiami, neppure vagamente, agli ideali del comunismo, e non seguendo più una linea anticapitalista, né ancor meno una piattaforma politica classista (non oserei definirla "operaista": sarebbe eccessivo), che si riveli almeno coerente e credibile agli occhi dei ceti popolari subalterni (il proletariato e il lumpenproletariat, cioè il sottoproletariato), con un programma in grado di vincere e convincere, alternativo in modo radicale rispetto all’egemonia di segno neoliberista, ha smarrito qualsiasi bussola e naviga disorientata.

Anzi, ha finito per abbracciare l’ideologia degli ex "nemici di classe".

Per cui essa si limita a denigrare i propri "avversari elettorali" (o presunti tali: ieri Berlusconi, oggi Salvini), apostrofandoli come "fascisti", "razzisti", "populisti", "sovranisti" e via discorrendo. Non a caso, in Italia, la "sinistra" è, già da diverso tempo, diventata il più fedele e devoto alleato del capitalismo finanziario monopolista e globalista. Invito chiunque a smentirmi. È inevitabile, pertanto, che nell’enorme voragine politica formatasi a "sinistra", si inseriscano altre forze e altri soggetti politici, di matrice ed ispirazione "populista" (adopero questo termine solo per comodità ed efficacia comunicativa), pronti ad ergersi al rango di "paladini" dei diritti e degli interessi socio-economici di quelle masse popolari e lavoratrici che, un tempo, costituivano il blocco sociale di riferimento proprio della ex "sinistra”

Lucio Garofalo


SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Un governo di classe.
Chi specula sulla crisi.
La Scuola odierna...
Violenza...
Nuove amministrazioni?
L’aggiustizia italiana.
La nuova riforma televisiva.
Che cos’č il privilegio?
L’uscita dalla crisi?
I Test INVALSI.
IL FETICCIO DEI NOSTRI TEMPI:
Il Corvo...
La devolution
Queste inutili Olimpiadi?
Della Guerra...
Il re č nudo.
Quante feste!
L’anno che verrā...
Referendum...
La Siciliana ribelle.
DELLO STESSO AUTORE
I docenti...
La realtā di questa crisi?
Il Corvo...
Il pericolo per la Democrazia.
Su Pasolini...
I Test INVALSI.
Il docente.
Bullismo scolastico...
Della Guerra...
Pasolini...
Violenza...
Il Vangelo, secondo...
Il gioco del calcio.
Omaggio a Pier Paolo Pasolini.
Risolvere la crisi....
Riflessioni sulla campagna elettorale in corso.
Il conflitto sociale in Francia...
Renzi...
SturmTrump...
Accozzaglie politiche.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lā del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lā - Curiositā
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitā e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione