HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Europeo 2016 di volo in Deltaplano.
di Redazione La Strada  ( info@lastradaweb.it )

9 agosto 2016


 L'Italia ha vinto il suo quarto titolo.


Comunicato stampa

Finisce in un trionfo azzurro la spedizione italiana al 19° campionato europeo di volo libero in deltaplano, teatro il cielo sopra Krushevo e le montagne della Macedonia.

La nazionale azzurra, già campione del mondo in Messico nel 2015, ottavo titolo mondiale nella sua storia, si laurea oggi per la quarta volta campione d’Europa, seguita da Ungheria e Repubblica Ceca.

Il campione del mondo in carica Christian Ciech, pilota trentino trapiantato nel varesotto, diviene anche campione d’Europa. Alessandro Ploner di San Cassiano (Bolzano) vince la medaglia d’argento, terzo lo svizzero Peter Neuenschwander.

Il resto del team azzurro era composto da Suan Selenati di Sutrio (Udine), Filippo Oppici di Parma, Davide Guiducci di Villa Minozzo (Reggio Emilia), Tullio Gervasoni di Brescia e dal CT varesino Flavio Tebaldi e si è imposto in ben sette manches sulle otto disputate, 88 km la più breve ed oltre 145 la più lunga. Tra le due e le quattro ore il tempo impiegato a percorrerle da questi mezzi senza motore che si reggono in aria sfruttando le correnti ascensionali. Hanno volato 88 piloti in rappresentanza di 22 nazioni.

Il deltaplano Laminar, prodotto dalla Icaro 2000 di Laveno Mombello (Varese), è stata la miglior ala del campionato.

Contemporaneamente si è volato per il 7° campionato del mondo per deltaplani detti ad ala rigida, diversamente dai primi definiti ad ala flessibile. Iscritti 31 piloti in rappresentanza di otto nazioni. Nove le task disputate con tracciati tra gli 85 ed i 193 km.

Questa la classifica finale per nazioni: Austria, Germania, Giappone. Il team italiano composto dai piemontesi Luca Comino e Franco Laverdino si classifica al nono posto.

Nell’individuale il tedesco Tim Grabowski è il nuovo campione del mondo, seguito dagli austriaci Christopher Friedl e Wolfgang Kothgasser.


Dal 8 al 20 agosto nel medesimo sito di volo in Macedonia la nazionale di parapendio, l’altro mezzo che con il deltaplano condivide la disciplina del volo libero, darà il cambio ai piloti di questo per i suoi campionati europei, edizione n. 14. Massimo numero di piloti ammessi 150. Si prevede la presenza di una trentina di nazioni.

L’Aero Club Lega Piloti annuncia la formazione: i neo campioni italiani Silvia Buzzi Ferraris (Milano) e Nicola Donini di Molveno (Trento), Christian Biasi di Rovereto (Trento), Marco Busetta di Catania, Piergiorgio Camiciottoli di San Giovanni Valdarno (Arezzo), Marco Littamè di Torino, Joachim Oberhauser di Perlano (Bolzano) ed Alberto Biagio Vitale di Bologna. Riserva l’emiliano Michele Boschi. Soprassiede il CT Alberto Castagna di Cologno Monzese (Milano).


Gustavo Vitali - Ufficio Stampa FIVL

Associazione Nazionale Italiana Volo Libero (registro CONI n. 238227)

il volo in deltaplano e parapendio

http://www.fivl.it
-  335 5852431 - skype: gustavo.vitali - vitali.stampa (AT) fivl.it


Foto

http://www.gustavovitali.it/pagine/comfivl/europei-delta-31-07-2016.html


sito ufficiale CAMPIONATI EUROPEI E MONDIALI deltaplani

https://airtribune.com/hgeu2016/info

sito ufficiale CAMPIONATI EUROPEI parapendio

https://airtribune.com/europg2016/info





SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Campionati Nazionali di Parapendio 2018
Asili nido in franchising.
Seminario introduttivo alla psicoterapia sistemica.
DA ZALEUCO A CATILINA.
In volo libero...
Red Bull X Alps 2019
Campionati europei di Parapendio.
I corti sul lettino.
Incontro di Natale sul trapianto di fegato.
PORTRAITS.
I defibrillatori entrano nelle scuole.
Al via, la X-Alps 2015.
Radio Norba TV.
MIP 3 - Maggio di informazione psicologica.
L’IMMAGINAZIONE SENZA FILI.
Tam Tam Cassano.
Einstein. Secondo me.
Volti e storie.
Al Federiciano, Mogol festeggia i suoi 80 anni.
VI Congresso di Odontoiatria.
DELLO STESSO AUTORE
Mondiali 2019 di Deltaplano.
Peperoncino Jazz festival.
Tam Tam Cassano.
F. Pessoa - La Vita come una Medicina...
Giorma - I momenti che pił contano.
L’importanza dell’acqua per i bambini.
Il Federiciano 2019.
La comunicazione di qualitą...
Cromatismi e sensibili forme nella comunicazione artistica.
Counseling, tematiche giuridiche e aspetti connaturati alla psiche.
Il Federiciano 2019.
Antonio Aschiarolo - La Solitudine...
Lo ZEN e L’arte del tiro con l’arco.
Gandhi - I reali bisogni...
Bertrand Russell - Il valore della morale.
Quando i farmaci...
Il discorso di fine anno 2014.
L. Tolstoy - I cambiamenti interiori.
A. Einstein - Cose possibili...
Fiera del volo in parapendio e deltaplano...
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione