HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Soffiare il naso alle galline...
di Fausto Raso  ( albatr0s@libero.it )

7 febbraio 2015


Bella perdita di tempo!


Pubblicato su Lo SciacquaLingua

Ecco uno dei tanti modi di dire della lingua italiana poco conosciuto, ma messo in pratica, inconsciamente, da coloro che hanno un certo atteggiamento. La locuzione si adopera, infatti, quando si vuole mettere in evidenza il fatto che una persona si ostina a perseguire un’impresa impossibile o si comporta in modo ridicolo, ma soprattutto si dice di persone che si danno molto da fare senza concludere nulla o si atteggiano a geni capaci di fare qualunque cosa. Se ripercorrete a ritroso la vostra vita vi accorgerete di aver conosciuto moltissimi "soffiatori di naso". L’origine dell’espressione non è molto chiara: sembra sia un semplice scherzo secondo l’indole burlona del popolo contadino, che sa trovare modi di dire novissimi, pregni di sagacia. La locuzione è ben "visibile" nel Cecchi, che tratta di un parassito che deride un oste esprimendosi con queste parole: “Vuol dar di becco, e commentar la legge, e parere il Tantusso, e quel che soffia il naso alle galline, e fare il dotto”.

La medesima espressione la troviamo nell’arte poetica del Saccenti il quale apostrofa un tale che voleva a tutti i costi darsi arie di letterato: “E tu, con lo stampar quattro dozzine di sonetucci, credi immortalarti? Eh va a soffiar il naso alle galline”.

A cura di Fausto Raso

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
I bagni penali.
In difesa del congiuntivo.
Il Cristiano...
Il turpiloquio...
Coriandoli...
Questo o questi...
Marcare visita.
Il Frac...
Un po’ di latinorum...
Osservazioni linguistiche.
In bocca al lupo...
Che.
Veder le stelle...
Guadagnare...
Il Mandarino...
Il pesce d’aprile.
L’etichetta...
Subire...
Gli aggettivi...
Perci˛...
DELLO STESSO AUTORE
Capire l’antifona - Lettera S
Capire l’antifona - Lettera F.
Da dove deriva l’espressione...mangiare la foglia?
Trattare con i guanti gialli...
Essere in balia di qualcuno...
Questo o questi...
Qualunque.
L’olofrasia...
il nome del Papa...
Capire l’antifona - Lettera E.
Far la Melina
Fare... o essere...
Un’inutile ripetizione...
Riappropriamoci la lingua.
Fare orecchi da mercante...
Mandare a carte quarantotto.
Fare le scale di S. Ambrogio.
Abbaiare alla Luna...
L’uso del Lei...
Il corrotto...
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione