HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Il Mandarino...
di Fausto Raso  ( albatr0s@libero.it )

1 marzo 2014


...e il mandarino.


Pubblicato su Lo SciacquaLingua

Alcune divagazioni sulla nostra bella lingua cominciando proprio dal termine divagazione che, come tutti sappiamo, significa divertimento.

Questo sostantivo, dunque, è un deverbale, vale a dire un nome generato da un verbo, nella fattispecie il verbo divagare, appunto. Divagare, a sua volta, viene dal tardo latino divagari, composto del prefisso dis- (allontanamento, separazione) e del verbo vagari (vagare) e alla lettera vale andar girando qua e là, senza una meta.

La divagazione, per tanto, è un allontanamento dalla via intrapresa, una deviazione che ci spinge a gironzolare di qua e di là, per questo motivo ha acquisito il significato, non comune, di svago, di divertimento.
Divertiamoci, quindi, con alcune... divagazioni sulla lingua cominciando con un termine a tutti noto:
mandarino. Questo sostantivo (ma anche aggettivo, forse pochi lo sanno) ha due distinti significati, ma la medesima origine etimologica (si perdoni il brutto gioco di parole).

Il primo significato è il più conosciuto: frutto simile a una piccola arancia, dolcissimo e fragrante, la cui buccia è giallognola e leggera. Il secondo significato - che ha dato origine al primo - è quello principe: titolo attribuito agli alti dignitari della corte imperiale cinese.

Occorre dire, però - e la cosa potrebbe sembrare inverosimile - che la Cina non conosce questo termine; tutti gli studiosi di lingua concordano sulla provenienza portoghese del vocabolo: mandarim.
Ci sono, invece, due scuole di pensiero circa l’origine di quest’ultimo vocabolo. Alcuni fanno risalire il portoghese mandarim al sanscrito mantrin (consigliere) che si riallaccerebbe alla radice man (pensare). I consiglieri non... pensano prima di dare un consiglio? E i dignitari di Corte non sono consiglieri? Altri autori, invece, propendono per il latino mandare nel senso di comandare, verbo che dà origine al contratto di mandato, previsto da tutti i codici civili europei.

Quanto al frutto che ha preso il nome di mandarino - la cosa ci sembra ovvia - è un riferimento scherzoso al colore giallo dei... Mandarini, cioè al colore della pelle dei dignitari (e del popolo) cinesi.
I botanici, però, non si preoccupano del termine mandarino e hanno battezzato l’albero col nome altisonante di Citrus nobilis, sottolineando la dolcezza, il profumo e la ricchezza di vitamine dei suoi frutti.
Divagando divagando siamo arrivati a due sostantivi pressoché simili nella scrittura (non uguali, si presti attenzione) ma con significati diversi: aerometro e areometro. Il primo è composto con le voci greche aer, aeros, (aria) e metron, (misura) e indica uno strumento che si usa per determinare i gradi della rarefazione o condensazione di un dato volume d’aria.

Il secondo, che si scrive senza l’inserimento della "e" tra la vocale "a" e la consonante "r", è, invece, uno strumento galleggiante di metallo o di vetro che serve a misurare la gravità dei liquidi.
Si scrive senza la e perché è formato con le voci elleniche araiòs, (fluido) e mètron, (misura). Attenzione, quindi, c’è l’aerometro che è una cosa e l’areometro che è un’altra cosa.

E a proposito di parole composte con la voce greca aer, aeros, (aria), tipo aeroporto, aeronautica, aerodinamica, aerazione e simili, invitiamo la televisione di Stato e quella privata a controllare l’esatta grafia dei grafici prima di mandarli in onda. Qualche sera fa abbiamo letto su un grafico di un tg di Stato Arenautica in luogo della forma corretta Aeronautica. E prima ancora Aereonautica.
Sarà bene ricordare che tutti i sostantivi con il prefisso aer- non prendono mai la e dopo la r: aerostazione, aerodinamica e via dicendo. Solo per l’aggettivo (aereo) si deve conservare la e: veduta aerea.
Dimenticavamo. Mandarino ha anche una terza accezione, che scoprirete cliccando
qui.

A cura di Fausto Raso

 

 

 

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Fare... o essere...
Gli urli...
Barbaro...
Di buzzo buono...
Maratona...
Il plurale di Babbo Natale.
Fri¨li, non Frýuli.
Il verbo Fare...
Attraversare...
Il rompighiaccio...
Grammatici & glottologi.
Guadagni?
Un’inutile ripetizione...
Usciamo...
Fare le cose...
Essere una Macchietta...
Metterci una croce sopra...
Imperfezioni grammaticali...
Il turpiloquio...
E’ uno schifo ma...
DELLO STESSO AUTORE
Capire l’antifona - Lettera F.
Trattare con i guanti gialli...
La Linguistica.
Tre latti macchiati...
Parole nobilitate...
Capire l’antifona - Lettera E.
Metterci una croce sopra...
Essere stufo.
Guardare...
Da dove deriva l’espressione...mangiare la foglia?
╚ proprio un impiastro...
Dalla mansarda al Frate...
Fri¨li, non Frýuli.
Mandare a carte quarantotto.
Di buzzo buono...
Osservazioni linguistiche.
Sostanza...
Questo o questi...
Favola e fiaba...
Gli aggettivi...
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione