Il letame e la letizia...
di Fausto Raso  ( albatr0s@libero.it )

5 novembre 2013


Un legame non tanto strano!


Pubblicato su Lo SciacquaLingua

Avreste mai immaginato che il letame e la letizia sono "fratello" e "sorella", derivando dallo stesso padre, il verbo latino "laetare" (allietare, rendere allegro)?

Il letame, infatti, in latino laetamen, "rallegra" un terreno rendendolo fertile .

Il verbo in questione, infatti, è un denominale provenendo dal sostantivo latino "laetum", voce rurale che originariamente valeva "fecondo", "fertile" per passare, in seguito, al significato di lieto, allegro e simili. Di qui, il sostantivo letizia.

Quante sorprese ci riserva l’etimologia. E la chiamano "scienza barbosa"!

Di Fausto Raso

Premi qui per tornare alla prima pagina

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
mail: direttore@lastradaweb.it
facebook: Neverland Formazione
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati