HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Lo spiraglio.
di Fernanda Annesi  ( fernanda_65@yahoo.it )

3 giugno 2012






La capacità di inserirsi al giusto momento.


Pensieri degli anni difficili

Vorrei incontrare il mattino presto, per avere il mio primo sorriso.

Anche quest’oggi al risveglio velocemente ho riafferrato tutti gli affetti che mi appartengono ed ho provato la pace con il mondo. E’ veramente una bellissima sensazione, un modo per cominciare la giornata che rassicura e da carica, un pò di più.

Quello che sta succedendo. Lo so bene quello che sta succedendo..., intorno e dentro me.

Le persone che amo. Tutte, veramente tutte.

Trascinata, trattenuta, sospinta, veloce, talmente tanto che spesso mi ritrovo a raccogliere i pezzi. Instabilmente stabile, senza filtri, scoperta, spesso corro, a cercare la mia solita via di fuga. Non è facile comprendere verso quale altezza proietto lo sguardo.

Però, oggi un caldo sole invita e, anche se tanta è la stanchezza, forse un giro all’aria si potrebbe.

Le stesse cose. Fuori dal caos, intorno al mondo da scoprire, due giorni in un posto e due in un altro, senza programmi, senza affaticarsi, godendo del piacere di guardare, respirare aria nell’aria, e tornare col desiderio di ricominciare. Là dove si era rimasti.

Quello che può succedere.

Una luce da lontano mi cattura avvicinando. Sbircio con attenta discrezione, cercando di non invadere e se la strada innanzi a me appare senza troppi ostacoli da superare, entro con un salto. Con delicatezza provo a trasmettere un momento complicato, non si può non tener conto di quello che si aspetta torni indietro quando, una volta spalancata, ci si è aperti scoprendosi nelle parti più nascoste.

Chiudo con violenza la porta. Non sopporto restare al buio all’improvviso, proprio quando la mia mano tesa e arresa alla dolcezza del sentimento senza costrizioni apre le sue dita cercando di afferrare l’incastro della vita.

Il momento giusto.

E come un tempo non troppo lontano, sfidando la stanchezza che abbatte il mio corpo, al volo scendo in strada e cerco uno spiraglio. Ancora una volta incontro il fastidio, ma senza troppo rifletterci sopra riprendo la mia solitudine.

Quattro inaspettate chiacchiere alla fine di una sofferta giornata iniziata con mille aspettative e lentamente sgretolata in una inutile incomprensione. Ma il tutto avrà un significato? A vedere meglio le cose, forse, a meglio capirsi.

Ritornano le vecchie paure. Cerco di spiegare cosa sento quando il pensiero corre indietro velocemente senza dare il tempo di capire e quando nelle mani resta solo il disagio per non aver afferrato.

Mi avvio verso il sole a cercare uno spiraglio, ma la notte è ancora lunga.

Fernanda

Ogni cosa il suo tempo

Ogni passo un nuovo ostacolo

Ogni volta un sorriso vero

 

 

 

 

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Sentimenti.
Il sole dietro l’angolo.
Mano nella mano.
Scorci di una Estate
La violenza della morte.
Vento.
Il valore della vita.
La veritą?
Il senso dell’abbandono.
Le opportunitą o la contraddizione?
Il giorno dopo.
Sulla pista di decollo...
Una stella...
Settembre.
Dalla finestra.
La curiositą.
La data di scadenza.
Due zingari...
L’elefante e la vetrina.
Grazie...
DELLO STESSO AUTORE
La linea di demarcazione.
Cadere...
Il momento.
A me.
La paura del desiderio di restare.
Perché si dimentica.
Su me stessa.
Lo scudo.
Il piacere della conversazione.
Le scorciatoie emotive.
Libertą...
Lo slancio.
Le parole nel silenzio...
Il coltello nella piaga.
La forza in sé.
Per come sei.
Una strana malinconia.
Una scia fra le stelle...
Una serata di pensieri.
L’occhio del ciclone.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione