HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Inadempienza di pagamento dell’assegno di mantenimento
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

7 luglio 2001

In questa breve intervista ad un esperto del settore, vengono chiariti (attraverso l'esposizione di un caso pratico) i termini di uno scottante problema in caso di separazione legale.

Quali mezzi di tutela sono previsti dal legislatore per i casi in cui il coniuge separato sia inadempiente all’obbligo di corrispondere l’assegno di mantenimento per i figli?

Si Ŕ rivolta alla nostra associazione (Neutrergon ONLUS - Movimento per la tutela dei diritti umani) G.M., separata con tre figli in etÓ minore, lamentando il fatto che l’ex marito si rifiuta di versare l’assegno per il mantenimento dei figli affidati alla madre, determinato di comune accordo in sede di separazione consensuale, e chiedendoci se l’ordinamento giuridico prevede mezzi di tutela in situazioni del genere.

Invero, nella separazione consensuale, quando i coniugi fissano d’accordo l’ammontare dell’assegno spettante al coniuge non affidatario per contribuire al mantenimento dei figli, e l’accordo viene omologato dal Tribunale, gli effetti che derivano dall’omologazione sono gli stessi che nascono dalla sentenza di separazione giudiziale.

Pertanto, se il coniuge obbligato a corrispondere l’assegno di mantenimento per i figli sia inadempiente, l’altro coniuge pu˛ agire per ottenere dal giudice un provvedimento di sequestro dei beni dell’obbligato, oppure, se vi sono terzi che versano periodicamente somme di denaro al coniuge obbligato, un provvedimento che ordini al terzo di versargli direttamente l’assegno di mantenimento (art.156 cod. civ.). Inoltre, come la giurisprudenza ha affermato in pi¨ occasioni, la separazione consensuale omologata pu˛ essere utilizzata per iscrivere ipoteca sui beni del coniuge debitore (art.2818 cod. civ.).

E’ utile, infine, tenere presente che le stesse misure previste per l’inadempienza all’obbligo di versare l’assegno di mantenimento per i figli possono essere usate quando il coniuge separato non provveda a versare l’assegno stabilito in sede di separazione per il mantenimento dell’altro coniuge.

Erminia Acri

Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
E’ modificabile l’assegno di divorzio?
Ancora nuove sull’assegno di mantenimento.
Chi paga i danni cagionati da un minore?
Scambio di messaggi romantici via Internet ed infedeltÓ coniugale.
La nuova mediazione civile e gli obblighi di informazione dell’avvocato.
Che cosa Ŕ la famiglia di fatto?
Abbandono della casa coniugale
A chi tocca la casa familiare?
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Assegno di divorzio e nuova convivenza.
Limiti al mantenimento di figli maggiorenni.
Rapporto nonni-nipoti.
Revisione assegno divorzile.
Quando il coniuge ha le mani bucate....
Il riconoscimento di un figlio nato al di fuori del matrimonio
Separazione e adulterio.
Separazione dei coniugi e riappacificazione.
Limiti al mantenimento di figli maggiorenni.
Nonni e nipoti
Suoceri invadenti e separazione dei coniugi
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitÓ e famiglia di fatto
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Quesiti legali-Persone con disabilitÓ e parcheggio in area condominiale.
Assegnazione posti auto nel cortile comune.
Cosa fare quando l’inquilino non se ne va?
La ’busta’ era vuota!
Titolo di studio estero.
Condomini e convocazione assembleare
Pu˛, il costruttore, nominare l’amministratore?
Quando il singolo comproprietario anticipa le spese....
Azioni giudiziarie condominio.
Separazione davanti all’ufficiale di stato civile.
Veranda e condominio.
Separazione per volontÓ unilaterale.
Espressioni ingiuriose e licenziamento.
La scomparsa del coniuge
Estinzione dell’obbligo di mantenimento del figlio maggiorenne.
La patente di guida vale come documento di riconoscimento.
Quesiti legali - Nomina amministratore di condominio nelle nuove costruzioni.
Multe legittime anche se notificate senza firma autografa dell’agente?
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione