HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Locazione ad uso commerciale e riscaldamento.
di Erminia Acri  ( erminia.acri@lastradaweb.it )

13 novembre 2009



Chi paga l'installazione dell'impianto?



Salve, ho navigato per ore ma non riesco a trovare una risposta al mio quesito. Mi spiego: un anno fa ho affittato un locale commerciale uso tabaccheria ed articoli vari. Dopo un pò mi sono reso conto che, d’inverno, il locale arriva alla stessa temperatura fredda dell’esterno in quanto non vi è alcun impianto di riscaldamento all’interno (tant’è vero che sia io che mia moglie siamo ricorsi dal medico curante per influenza persistente e geloni ai piedi ), a quel punto ho chiesto al locatore di provvedere, lo stesso dice che non spetta a lui in quanto ho accettato il locale così com’era facendo riferimento all’art. 5 del contratto, nazionale, stipulato. Spero di esser stato chiaro e di trovare finalmente una equa soluzione tramite Voi”.





Generalmente un locale da adibire esclusivamente per attività commerciale (in questo caso tabaccheria) viene concesso in locazione nello stato di fatto in cui si trova. Quindi, se è stato stipulato un contratto per un’unità immobiliare priva di impianto di riscaldamento e -com’è d’uso- nel contratto stesso il conduttore ha dichiarato che l’immobile oggetto della locazione è di suo pieno gradimento, idoneo all’uso cui è destinato, non si può pretendere che il proprietario installi un impianto di riscaldamento.


Pertanto, se non riesce a sensibilizzare, sul piano umano, il proprietario-locatore, il conduttore o si assume l’onere economico dell’installazione di un impianto di riscaldamento, chiedendone l’autorizzazione al proprietario, magari scegliendo un sistema con apparecchiature asportabili al momento della cessazione della locazione, oppure cerca di ottenere la risoluzione del contratto. In proposito, solitamente, nelle locazioni ad uso commerciale è inserita la clausola secondo cui il conduttore può recedere in qualsiasi momento dal contratto con preavviso di almeno sei mesi da comunicarsi con lettera raccomandata.





Erminia Acri-Avvocato

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Quesiti legali-Rifacimento del terrazzo condominiale.
Quesiti legali- Uso ’privato’ del telefono di servizio.......
Quesiti legali-Pensione di reversibilitą tra coniuge superstite e coniuge divorziato.
Quesiti legali-Locazione scaduta. Inadempienze dell’inquilino.
Quesiti legali-Posti auto nel cortile comune.
Quesiti legali- Obblighi dell’amministratore condominiale cessato.
Quesiti legali-Multe per accesso in zona ZTL.
Quesiti legali- Agevolazioni pensionistiche per gli invalidi civili.
Quesiti legali-Successione ed usufrutto.
Quesiti legali-Chi paga le spese di manutenzione del lastrico solare?
Quesiti legali- Segretezza della corrispondenza.
Quesiti legali-Chiarimenti sul pagamento delle multe.
Quesiti legali-Mantenimento figli minori.
Quesiti legali-Spese manutenzione ascensore condominiale.
Quesiti legali-Musica assordante in ambiente lavorativo.
Quesiti legali-Omessa comunicazione dei dati del conducente.
Quesiti legali- Pensione privilegiata per causa di servizio.
Quesiti legali-Vizi di costruzione.
Quesiti legali-Condominio e facoltą di sopraelevare.
Quesiti legali-Accesso ai verbali di un concorso pubblico.
DELLO STESSO AUTORE
Quesiti legali - Parentela, affinitą e famiglia di fatto
Diritto al mantenimento del proprio cognome nell’adozione
Quesiti legali- Contratti di manutenzione ascensore di lunga durata.
Quesiti legali-Quando un figlio maggiorenne convive more uxorio....
Quesiti legali- Segnaletica stradale e precedenza.
Requisiti per iscriversi all’ordine dei giornalisti
Quesiti legali-Persone con disabilitą e parcheggio in area condominiale.
Quesiti legali-Danni da caduta di albero e locazione.
Assegni familiari ed affidamento dei figli ai servizi sociali.
Quesiti legali-Furto nel parcheggio del supermercato.
Quesiti legali-Locazione e abitabilitą.
Eccesso di velocitą.
Quesiti legali - Un genitore ha il dovere di mantenere figlio maggiorenne e nipote?
Quesiti legali-Prescrizione assegno di mantenimento.
Quesiti legali-Divisione singolo appartamento in due.
Quesiti legali- Assegno e prescrizione.
Separazione ed affidamento dei figli.
Rottura del fidanzamento e restituzione dei regali
Previdenza: condanna alle spese.
Quesiti legali - Promessa di donazione infranta....
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lą del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lą - Curiositą
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
Comunitą e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n° 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione