HOME - GLI AUTORI - LE SEZIONI - VIDEO - LINK
 

Inviaci un tuo articolo

Partecipa anche tu !
Scrivi un articolo

   Cerca nel nostro archivio:
Immagino di dirti addio.
di Giacomina Durante  ( info@lastradaweb.it )

30 dicembre 2017



Grata, per avermi fatta crescere ancora un po'.


Immagino di dirti addio, con gli occhi bassi, tristi e cerchiati di rabbia, pensando a quanto veloce è stato il tempo del nostro segreto.


Ti vedo in mezzo ad altra gente, perché il mio addio non è un canto intimo e solitario, no. E’ un urlo feroce e pubblico che ti deve costringere alla stasi, per non farti scoprire, per non affermare che è a te che dico addio.


Addio mio mentore prezioso. Avrò la forza di camminare solitaria per le vie del mio unico sapere? Mi hai portata sulle vertiginose alture del pensiero più profondo, e mi hai lasciata li, a ritrovar da sola la strada del ritorno.


Mi tormento nelle mie stupide malinconie, ricordando tutti gli attimi che la mia imperfetta memoria mi riporta. E non ne posso fare a meno.


Addio mio pezzo d’anima. Mio cuore, mia spina dorsale, mia pelle ormai perduta. Io non ti odierò mai per il tuo abbandono. Ma non potrò mai fare a meno di tormentare il tempo del mio riposo, con il sogno della tua voce nel mio pensiero.


"Piccola mia", un giorno mi hai detto.


La tua piccola è ora qui, che tenta zoppicando il cammino e con gli occhi ormai annebbiati dalle confuse lacrime. Per me ormai piango, perché sono costretta a crescere senza la mia guida. Mi hai partorita adulta e abbandonata presto. Orfana di te mi incammino verso questo mondo. Ti rincontrerò un giorno. Lo so.


E con serenità ti tenderò le mani, grata per avermi fatta crescere ancora un po’.


Giacomina Durante (27 febbraio 2012)

SERVIZI
Home
Stampa questo lavoro
(per una stampa ottimale si consiglia di utilizzare Internet Explorer)

Segnala questo articolo
Introduci il tuo nome:
Introduci email destinatario:

STESSA CATEGORIA
Avrei voluto dirti...
La vita. Nonostante.
Sussurri nella notte.
Duemilaquindici. Quello che vorrei...
In assenza di te...
Breve Anatomia di Vita.
Anima inquieta.
PerchŔ la Vita?
Il giorno dei morti.
A proposito di Fede.
Ottant’anni!
Scorci di vita.
Oggi compio 80 anni...
Attimi...
Momenti.
L’ora.
Se n’Ŕ andata anche questa!
In memoria di...
Tempo...
Canto alla morte.
DELLO STESSO AUTORE
Rosso sangue.
Ancora...
Il Purgatorio.
Le aquile non volano in stormo.
Anche oggi...
Io non sono una buona...
La spiaggia incantata.
La giustizia giusta...
Riflessioni.
Il sigaro...
Ode ai miei piedi.
Ricordi.
ARCHIVIO ARTICOLI
Rubriche
Settore Legale
Medicina, Psicologia, Neuroscienze e Counseling
Scienza & Medicina
Emozioni del mattino - Poesie
Economia, Finanza e Risorse Umane
Cultura
Parli la lingua? - DIZIONARI ON LINE
Proverbi e Aforismi
Al di lÓ del muro! - Epistole dal carcere
Editoriali
Organizza il tuo tempo
PROGETTO SCUOLA
La Finestra sul cortile - Opinioni, racconti, sensazioni...
Legislazione su Internet
Psicologia della comunicazione
La voce dei Lettori .
Filosofia & Pedagogia
Motori
Spulciando qua e lÓ - CuriositÓ
Amianto - Ieri, oggi, domani
MUSICA
Il mondo dei sapori
Spazio consumatori
ComunitÓ e Diritto
Vorrei Vederci Chiaro!
News - Comunicati Stampa
Una vita controvento.

PROPRIETARIO Neverland Scarl
ISSN 2385-0876
Iscrizione Reg. Stampa (Trib. Cosenza ) n░ 653 - 08.09.2000
Redazione via Puccini, 100 87040 Castrolibero(CS)
Tel. 0984852234 - Fax 0984854707
Direttore responsabile: Dr. Giorgio Marchese
Hosting fornito da: Aruba spa, p.zza Garibaldi 8, 52010 - Soci (Ar)
Tutti i diritti riservati


Statistiche Visite
Webmaster: Alessandro Granata


Neverland Scarl - Corso di formazione